Notizie “A tu per tu” con il presidente della Pro loco di Viggiano, Gaetano Caiazza

Viggiano: “L’impegno per il 2021 è quello di proporci come accompagnatori turistici per far visitare il paese, le chiese, i musei, oltre a fare accoglienza per turisti singoli e gruppi , con illustrazione della storia, delle tradizioni, della gastronomia, dei monumenti, delle opere d’arte presenti sul territorio”. E’ la sfida che lancia per il 2021, il presidente della Pro Loco di Viggiano, Gaetano Caiazza.

Presidente, com’è attualmente la situazione della Pro Loco, visto la fase pandemica?

La situazione attuale della Pro Loco rispecchia quella del paese, in  stand-by, anche a causa della impossibilità di instaurare un dialogo con gli attuali amministratori comunali che hanno sempre ignorato le iniziative, sia quelle ideate e realizzate dall’Associazione e che avrebbero dovute essere incoraggiate, portate avanti ed incoraggiate, sia le nuove attività che ogni anno la Pro-Loco, iscritta all’Albo delle Associazioni Comunali fin dall’istituzione di tale Albo, propone per iscritto in un programma annuale entro il mese di ottobre dell’anno precedente. Voglio solo ricordare che fiore all’occhiello della Pro Loco di Viggiano sono stati la istituzione, in collaborazione con le Amministrazioni Comunali precedenti, del Punto Informativo, con la presenza costante di giovani adeguatamente preparati, la Ideazione e realizzazione della Rassegna della Zampogna e della Ciaramella del Sud Italia, la istituzione del Concorso Internazionale di Flauto, la Rassegna dell’Arpa Viggianese, la Sagra dell’Uva, il Corso di Laboratorio di Costruzione dell’Arpa Viggianese, ed altre manifestazioni sempre in collaborazione con altre Associazioni, Il Servizio Civile Nazionale Unpli. Ora tutte queste manifestazioni o presidi, sottratti alla Pro Loco sono scomparse o ridotte ai minimi termini per volontà degli attuali amministratori comunali. Eppure la Pro Loco dovrebbe essere la prima associazione ad essere supportata dall’amministrazione comunale… ma i sindaci passano le Pro Loco restano.

Attualmente, quanti iscritti conta la Pro Loco?

Attualmente una trentina perché molti soci non hanno rinnovato la tessera sia causa Covid sia perché scoraggiati dal non poter operare. Nella Pro loco ci sono anche attori dell’ Associazione Viggiano Teatro e non possono nemmeno riunirsi per provare opere teatrali giacché non è stata rilasciata nemmeno l’autorizzazione per usufruire del salone del Centro Sociale per un pomeriggio a settimana.

Qual è l’impegno per il 2021 e quali le iniziative programmate per l’estate?

L’impegno per il 2021 è quello di proporci come accompagnatori turistici per far visitare il paese, le chiese, i musei, oltre a fare accoglienza per turisti singoli e gruppi, con illustrazione della storia, delle tradizioni, della gastronomia, dei monumenti, delle opere d’arte presenti sul territorio. Tutto questo a carico della Pro loco senza alcun costo per i fruitori.                                                          Per l’estate avremmo intenzione di proporre qualche serata musicale e qualche rappresentazione teatrale all’aperto a patto che ci sia l’autorizzazione  ed un minimo di contributo comunale, come avviene per altre associazioni.  Sicuramente in spazi privati continueremo a proporre i nostri seguiti ed apprezzati Salotti Culturali Itineranti.

Tre risorse che caratterizzano ed invitano i turisti a visitare il paese…

Risorse paesaggistiche e monumentali da valorizzare meglio con depliant illustrativi e manifestazioni ad hoc. Culto e tradizione religiosa: depliant illustrativi sulla Basilica Pontificia Minore e sul Santuario sul Sacro Monte, apertura al pubblico dei vari contenitori o musei (quello delle tradizioni popolari locali, quello delle opere e manufatti contenuti in uno stupendo edificio inopinatamente non funzionante, quello delle tradizioni musicali confinato senza nessun criterio logico e funzionale nella Villa Sanfelice). Valorizzare meglio la tradizione gastronomica locale sensibilizzando i ristoratori locali a proporre piatti locali (Noi abbiano pronto un opuscolo con foto e procedimenti di preparazione di vari piatti gastronomici della tradizione valdagrina, opuscolo che ha bisogno di fondi non di firme per essere pubblicato).

Share on social networks
https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2018/11/loghi-fondo-cuorebasilicata.png
Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere informato sulle iniziative di CuoreBasilicata iscriviti alla newsletter

Patrocinio Comune di Calvello

Stemma comune di Calvello

Patrocinio Città di Marsico Nuovo

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/07/stemma-comune-marsico-nuovo2.png

Patrocinio Comune di Marsicovetere

Stemma comune di Marsicovetere

Patrocinio Comune di Moliterno

Stemma comune di Moliterno

Patrocinio Comune di Montemurro

Stemma comune di Montemurro

Patrocinio Comune di Paterno

Stemma comune di Paterno

Patrocinio Comune di Spinoso

Stemma comune di Spinoso

Patrocinio Comune di Tramutola

Stemma comune di Tramutola

Seguici sui Social Networks

Seguici sui Social Networks

Close

“A tu per tu” con il presidente della Pro loco di Viggiano, Gaetano Caiazza

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

X