Notizie Il castello di Moliterno potrebbe diventare un’affascinante location per matrimoni

Chi non ha mai sognato, almeno una volta nella vita, di sposarsi in un antico castello proprio come in una favola. Ecco allora l’idea di mettere a disposizione degli sposi una ambientazione di pregio come il castello di Moliterno. Il progetto è allo studio dell’amministrazione comunale e il provvedimento potrebbe essere approvato a breve.

Stiamo valutando – ha riferito il primo cittadino, Antonio Rubinola possibilità di modificare 

il regolamento comunale per le celebrazioni di matrimoni civili e rendere possibile la cerimonia all’interno del cortile del castello, ai piedi della Torre. Quindi, è in corso di approvazione – ha aggiunto il sindaco –  il nuovo regolamento che potrà consentire tale celebrazione”. Insomma una cornice ideale, a disposizione di cittadini e turisti,  per trasformare l’emozione di un giorno speciale in un ricordo indimenticabile e un buon “veicolo” di immagine e risvolto turistico per il paese.

Attualmente il castello  rappresenta un luogo di pregio storico – artistico e architettonico del borgo, nonché simbolo della comunità moliternese. Oggi  è visitabile soltanto la torre e lo spazio antistante. “Gli interventi effettuati negli anni precedenti – ha riferito Rubino –  sono stati soprattutto di consolidamento  per ridare la fruizione. Noi puntiamo – ha chiarito il sindaco –  a fare questo e ad avere nei prossimi anni la possibilità di fruire dell’intero bene, però si tratta di interventi molto costosi”.

“Sicuramente – ha annunciato –  abbiamo già dei progetti pronti, ma stiamo anche aspettando che escano dei bandi relativi alle opportunità di valorizzazione del sito e speriamo anche nel Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza)”. Dalla sommità della torre si gode uno stupendo panorama che spazia su tutta la Val d’Agri e non solo. “In posizione strategica si riescono a mirare – aggiunge il primo cittadino – tutte le vie di comunicazione che interessano la Val d’Agri e uno sguardo anche sulle vie di comunicazione  al confine con la Campania e il Vallo di Diano oltre sull’area sud con il lago del Pertusillo. Inoltre – conclude l’amministratore – domina in maniera diretta la Valle dell’antica Grumentum, luogo strategico di avvistamento nell’antichità”.

Fonte foto Wikipedia

Il castello sorge su uno sperone roccioso a 880 metri sul livello del mare ed è l’emblema per eccellenza di Moliterno, simbolo della dominazione normanna del paese dell’Alta Val d’Agri. Dall’altopiano su cui troneggia, domina tutta la valle e il borgo sottostante. Dichiarato “Monumento di interesse nazionale”, il sito è attualmente oggetto di un importante intervento di restauro che ha già visto il recupero degli apparati murari e delle torri. In particolare, la torre longobarda è stata resa agibile e funziona, su richiesta, come osservatorio panoramico. Si ritiene che la sua edificazione sia iniziata a partire dall’VIII secolo, quando il pagus romano di Grumentum fu attaccato dai Saraceni e i suoi abitanti si rifugiarono sulle montagne. A quest’epoca si fa risalire la costruzione della torre cilindrica, ad opera dei Longobardi: una torre di avvistamento di forma circolare, alta 25 metri, che si sviluppa su tre piani e termina con una ghiera di merli quadri. Ogni piano è costituito da un unico ambiente con finestra; il pianterreno, in particolare, era adibito a carcere.

Share on social networks
https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2018/11/loghi-fondo-cuorebasilicata.png
Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere informato sulle iniziative di CuoreBasilicata iscriviti alla newsletter

Patrocinio Comune di Calvello

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-calvello2.png

Patrocinio Città di Marsico Nuovo

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-marsico-nuovo3.png

Patrocinio Comune di Marsicovetere

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-marsicovetere2.png

Patrocinio Comune di Moliterno

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-moliterno2.png

Patrocinio Comune di Montemurro

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-montemurro2.png

Patrocinio Comune di Paterno

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-paterno2.png

Patrocinio Comune di Spinoso

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-spinoso2.png

Patrocinio Comune di Tramutola

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-tramutola2.png

Patrocinio Comune di Grumento Nova

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2022/03/comune_grumento_nova.png

Seguici sui Social Networks

Seguici sui Social Networks

Close

Il castello di Moliterno potrebbe diventare un’affascinante location per matrimoni

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
[contact-form-7 404 "Non trovato"]
X