Notizie La 105esima edizione del Giro d’Italia per riscoprire la Val d’Agri in bicicletta

All’insegna della scoperta e della sostenibilità dei territori sarà la settima tappa (la Diamante-Potenza di 196 Km) della 105esima edizione del Giro d’Italia che quest’anno attraverserà la Basilicata e anche la Val d’Agri con alcuni comuni del progetto di CuoreBasilicata.

In programma per il 13 maggio, la “Carovana rosa” toccherà i comuni di Moliterno, Sarconi, Grumento Nova, Viggiano, Marsicovetere e Calvello, ma protagonista saranno tutti gli splendidi paesaggi della Val d’Agri e la Val Camastra, nel cuore del Parco nazionale Appennino Lucano Val d’Agri – Lagonegrese.

I ciclisti arriveranno dal Monte Sirino e attraverseranno il territorio del rinomato formaggio Canestrato Igp (Moliterno), passando da contrada Giordano, Fontana d’Eboli, Piani di Maglie per poi immettersi sulla Sp 103, passando da Santa Maria del Rito. Un’immersione tra boschi di faggi e fragranti profumi nel meraviglioso “Borgo autentico di Italia”. Imboccando poi la strada provinciale 103, i “girini” entreranno nel territorio della Capitale europea del Fagiolo Igp, Sarconi.

Un accarezzamento nella piccola Mesopotomia, lambita dallo scenario dei due corsi d’acqua, Maglia e Sciaura e costeggiata dalla sequenza d’archi dell’antico Acquedotto Cavour, una vera e propria opera d’arte costruita in stile romano nel 1867 ed utilizzata per molto tempo per far confluire le acque dello Sciaura nei terreni di Moliterno e Sarconi, fino al centro del borgo. Il percorso dei “girini” proseguirà per il territorio della Piccola Pompei della Basilicata, Grumento Nova, così chiamata per via dei resti archeologici dell’antica città di Grumentum con il Parco Archeologico e il relativo Museo Archeologico Nazionale dell’Alta Val d’Agri. Nel territorio di Grumento Nova, insieme a quello di Spinoso, Montemurro e Sarconi, si trova lo splendido Lago di Pietra del Pertusillo, un unicum di patrimonio naturalistico che gli appassionati e non solo del Giro d’Italia quel giorno potranno ammirare.

Ad accogliere poi la “Corsa Rosa” sarà il suggestivo scenario del centro storico di Viggiano, il centro religioso più importante della Basilicata per la presenza del forte culto della Madonna Nera, la Patrona e Regina della Basilicata. Protagonista in “rosa” sarà anche la montagna Grande che offre al visitatore uno degli angoli più suggestivi e spettacolari creati da “madre Natura”. Circondata da boschi di faggi e scenari incontaminati, la montagna regala l’opportunità di vivere esperienze uniche ed emozionali attraverso tante attività sportive e all’aria aperta. Oltre ad accogliere il “Giro d’Italia”, Viggiano sarà Città di partenza del “Giro E”. L’evento, organizzato dall’amministrazione comunale come manifestazione nazionale che coniuga lo sport con l’innovazione e lo sviluppo sostenibile e promuove il patrimonio culturale viggianese nonché l’associazionismo locale. Un e-bike experience unica nel suo genere a livello mondiale, che si svolge nei giorni e sulle strade del Giro d’Italia.

Nel territorio di Marsicovetere, la tappa percorrerà lo splendido scenario naturalistico del Monte Vulturino, in Via Tuppo delle Seti. Dalle forme dolci e accoglienti, ricoperta da prati e boschi, con i suoi circa 2 mila metri si innalza maestosa, alle spalle del piccolo borgo antico di Marsicovetere, l’imponente montagna del Volturino. A protezione del suo ospitale centro storico, il Volturino domina sia la Val d’Agri che la Val Camastra, fino a raggiungere i monti di Lagonegro e del Sirino. È la terza tra le vette più alte del Parco Nazionale Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese. Il suo “cuore verde” ospita un pregevole patrimonio naturalistico e paesaggi mozzafiato e di estrema bellezza che travolgono lo sguardo del visitatore. Una meta ideale per tutte la stagioni e perfetta location di vacanze attive per escursionisti esperti o semplici amanti delle passeggiate nel verde.

A partecipare all’iniziativa saranno anche gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo di Marsicovetere i quali, in sinergia con l’amministrazione comunale, intenderanno lanciare due messaggi: “Marsicovetere saluta il Giro d’Italia” e “Marsicovetere chiede la pace in Ucraina”.

Ad abbracciare il Giro d’Italia anche il paese della ceramica, Calvello che ha un panorama unico che abbraccia la Val Basento e la Val D’Agri, fin quasi al Mar Ionio. Ma sono tante le iniziative in programma per il 13 maggio come l’iniziativa segnalata dall’amministrazione comunale di Spinoso sull’itinerario “L’anello del Lago Pertusillo” e la scoperta della Val’Agri, in Basilicata e del Lago di Pietra del Pertusillo inserito nel primo volume di “Ciclovie con vista: laghi e fiumi”. Insomma una grande occasione per la promozione nazionale ed internazionale di una parte molto importante, a livello turistico, dell’intera Basilicata

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2018/11/loghi-fondo-cuorebasilicata.png
Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere informato sulle iniziative di CuoreBasilicata iscriviti alla newsletter

Patrocinio Comune di Calvello

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-calvello2.png

Patrocinio Città di Marsico Nuovo

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-marsico-nuovo3.png

Patrocinio Comune di Marsicovetere

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-marsicovetere2.png

Patrocinio Comune di Moliterno

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-moliterno2.png

Patrocinio Comune di Montemurro

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-montemurro2.png

Patrocinio Comune di Paterno

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-paterno2.png

Patrocinio Comune di Spinoso

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-spinoso2.png

Patrocinio Comune di Tramutola

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-tramutola2.png

Patrocinio Comune di Grumento Nova

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2022/03/comune_grumento_nova.png

Seguici sui Social Networks

Seguici sui Social Networks

Close

La 105esima edizione del Giro d’Italia per riscoprire la Val d'Agri in bicicletta

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
[contact-form-7 404 "Non trovato"]
X