Notizie Un viaggio in 11 tappe per chi viaggia con bambini – CuoreBasilicata

Un itinerario circolare tra gli 11 comuni dell’alta Val d’Agri e Val Camastra per chi ama l’arte, la cultura e la natura, realizzato da CuoreBasilicata anche per agevolare tour operator e buyer nazionali ed internazionali nella conoscenza e promozione del turismo nell’area di Calvello, Grumento Nova, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Moliterno, Montemurro, Paterno, Sarconi, Spinoso, Tramutola e Viggiano.

Un suggerimento di quei luoghi ancora da scoprire e poter visitare anche in totale autonomia scegliendo il percorso che più rispecchia le proprie curiosità ed esigenze. Anche online e comodamente scaricabile al LINK 

 

 

MARSICO NUOVO – Fontana delle Brecce-Piana del Lago: uno dei punti di maggiore interesse naturalistico del territorio, grazie alla presenza di pregevoli boschi di faggi e cerri, che fanno da cornice ad un suolo ricco di sorgenti e torrenti a carattere stagionale. L’ideale per chi ama trekking, cicloturismo, escursionismo a piedi o a cavallo. Dall’ex rifugio Fontana delle Brecce un percorso di 2 km circa conduce a un caratteristico ponte di legno, che permette di raggiungere Piana del Lago. È possibile prenotare un’esperienza anche guidata per i boschi circostanti affittando comodamente una e-bike.

CALVELLOMuseo Multimediale della Ceramica: ospitato nel Castello di Calvello, rende possibile intraprendere un viaggio alla scoperta della tradizione della ceramica calvellese, inserita nel contesto della ceramica del Mediterraneo: schermi touch interattivi e l’esperienza cinematografica in 3D permettono di scoprire i segreti della ceramica e accompagnano i visitatori in un percorso tra i suggestivi vicoli e i fitti boschi incontaminati del paese. All’interno del Museo è possibile partecipare a laboratori sensoriali con la ceramica.

MARSICOVETERE Museo De Durante – Marinelli: importante casa-museo appartenente alla famiglia Marinelli, che ospita una varietà di utensili e oggetti riguardanti la vita quotidiana e gli ambienti degli inizi del ‘900. Un salto indietro nel tempo di circa un secolo. Un luogo di ritrovo per l’intera famiglia, dove il visitatore può ammirare i vari utensili un tempo adoperati dalle massaie per i lavori domestici, accompagnati da antichi e pregevoli tessuti lavorati a mano. La Casa-Museo rappresenta un elemento di conoscenza e approfondimento del mondo e della cultura tradizionale, ora in gran parte scomparsa.

VIGGIANO MUVIG – Villa del marchese S. Felice: il MUVIG sito nel convento francescano del 1473, custodisce 300 tra oggetti e suppellettili di dimensioni varie e di un passato ormai svanito. Si conoscerà da vicino: l’abitazione (la masseria), il lavoro (agricoltura, pastorizia, viticoltura), i mezzi di trasporto (l’asino, il carro), l’abbigliamento e lo svago (feste patronali, balli e canti). La Villa del Marchese, antico immobile appartenuto ai marchesi San Felice di Monteforte, ospita una sezione del Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza, istituita allo scopo di diffondere la conoscenza della cultura musicale della Scuola d’Arpa Popolare Viggianese.

MONTEMURRO – Laboratorio del graffito: con oltre 50 opere realizzate con la tecnica del graffito polistrato da artisti di tutto il mondo, il piccolo borgo è un vero e proprio museo a cielo aperto. L’idea si sviluppa nel 2003 grazie alla vivacità del maestro Giuseppe Antonello Leone. L’artista campano iniziò fin da giovanissimo a realizzare affreschi e mosaici e nel 1965 decise di creare un graffito di malte colorate con ben 10 strati, reinventando una nuova tecnica, con sabbie, calce e pigmenti trovati nel territorio della Val d’Agri. Il graffito polistrato di Montemurro è unico sia per il gran numero di strati possibili che per l’uso del materiale, trovato e raccolto sul territorio.

SPINOSO Lago di pietra del Pertusillo (flora e fauna): questo specchio d’acqua ha dato vita ad un complesso ecosistema dall’equilibrio molto delicato. Nell’ambiente lacustre d’eccellenza abitano, infatti, uccelli stanziali e migratori rari, innumerevoli specie ittiche e due vere rarità faunistiche: la lontra e la salamandra dagli occhiali. Nei tratti più isolati del lago è presente anche l’airone cenerino. Inoltre, sembra essere abbastanza frequente durante le migrazioni la cicogna bianca, mentre risulta estremamente interessante la presenza della cicogna nera, la cui nidificazione nel parco è di notevole interesse conservazionistico.

SARCONI –  Museo della civiltà contadina: inaugurato nel 2003, nel centro storico di Sarconi, ospita ambienti dedicati alla vita domestica e all’arredo delle case contadine tradizionali, con l’esposizione di capi di abbigliamento tipici del luogo, fotografie, documenti, attrezzi riguardanti diversi mestieri artigianali e strumenti agricoli. L’allestimento è stato reso possibile dalla messa a disposizione degli oggetti da parte della popolazione locale.

MOLITERNO Castello, centro storico, bibliomediateca: intorno al Castello di Moliterno sorgeva l’antico centro del borgo nella prima cerchia di mura, il Murillo. Il suo elemento più antico è la torre merlata: dalla Torre longobarda, oggi visitabile, è possibile godere di un panorama mozzafiato sulla valle. Tutto il centro storico merita di essere goduto, passeggiando e perdendosi tra gli incantevoli vicoli. Da non perdere la BiblioMediateca Comunale “Giacomo Racioppi” nella splendida cornice dell’antico Palazzo Valinoti. Imperdibile è l’esperienza enogastronomica del canestrato di Moliterno, formaggio tipico I.G.P. con latte di pecore e capre allevate in pascoli bradi.

GRUMENTO NOVACastello S. Severino: sito nella parte alta del borgo è uno dei simboli del comune dell’Alta Val d’Agri fin dall’XI secolo, epoca a cui risale la sua prima realizzazione. Al centro del paese si mostra in tutto il suo splendore la scuderia del castello: trentasei nicchie affrescate con figure di angeli reggenti specchi di Venezia circondano la sala. Nella parte superiore delle pareti erano affrescati numerosi medaglioni che riproducono i busti di poeti, musicisti e artisti.

TRAMUTOLAAcquapark (apertura stagionale): immerso nella rigogliosa natura del territorio lucano, offre la possibilità di godere a pieno di relax e divertimento, grazie al vicino bosco attrezzato con area pic-nic e alle numerose attrattive offerte dall’impianto: piscine, scivoli, vasche idromassaggio, parco giochi, campi da beach volley, tennis e calcetto. Un’ampia scelta per adulti e bambini, che potranno anche godere di lezioni di aquagym e di eventi organizzati (come i periodici schiuma party).

PATERNO Complesso monumentale del grande acquedotto dell’Agri e Sorgente Sorgitora: una testimonianza del profondo legame storico e naturalistico tra Paterno e “le vie dell’acqua”. Sede storica dell’Acquedotto Lucano, il palazzo è caratterizzato da un caseggiato in stile razionalista e da una fontana in pietra locale, le cui acque sgorgano da bocche di leone scolpiti. L’opera conferì alla Basilicata una rete idrica efficiente: una portata di 7300 metri cubi di acqua al giorno, 300 chilometri di lunghezza, 29 centri serviti tra le province di Potenza e Matera.

Scopri anche gli itinerari dedicati a:

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2018/11/loghi-fondo-cuorebasilicata.png
Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere informato sulle iniziative di CuoreBasilicata iscriviti alla newsletter

Patrocinio Comune di Calvello

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-calvello2.png

Patrocinio Città di Marsico Nuovo

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-marsico-nuovo3.png

Patrocinio Comune di Marsicovetere

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-marsicovetere2.png

Patrocinio Comune di Moliterno

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-moliterno2.png

Patrocinio Comune di Montemurro

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-montemurro2.png

Patrocinio Comune di Paterno

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-paterno2.png

Patrocinio Comune di Spinoso

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-spinoso2.png

Patrocinio Comune di Tramutola

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2021/11/stemma-comune-tramutola2.png

Patrocinio Comune di Grumento Nova

https://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2022/03/comune_grumento_nova.png

Seguici sui Social Networks

Seguici sui Social Networks

Close

Un viaggio in 11 tappe per chi viaggia con bambini - CuoreBasilicata

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
[contact-form-7 404 "Non trovato"]
X