Ricette Ravioli con la ricotta “I Cauzun”

Ravioli
Livello di difficoltà: MEDIO
Costo: BASSO
Tipologia: PRIMO, PIATTO TIPICO
INGREDIENTI

Pasta:

  • 300 g di farina
  • 2 uova
  • pizzico di sale
  • acqua q.b.

Ripieno:

  • 175 g di ricotta di pecora
  • 1 uovo
  • 35 g di pecorino
  • Sale
  • una manciata di prezzemolo

Per il sugo:

  • 500 g. polpa di pomodoro
  • cipolla
  • qualche foglia di basilico
  • 1 dl. olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pecorino grattugiato
PREPARAZIONE

La prima cosa da fare è preparare il sugo. Soffriggete in olio extra vergine d’oliva la cipolla, dopodiché aggiungete la polpa di pomodoro, le foglie di basilico e salate q.b., lasciate cuocere a fuoco lento.

n una terrina preparate il ripieno per i “Cauzun” unendo tutti gli ingredienti,

Amalgamate il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Ora la terza cosa da preparare è l’impasto.

Setacciate la farina e disponetela a fontana sul piano di lavoro. Nel centro della fontana ponete le uova ed il sale. Iniziate ad impastare aggiungendo un po’alla volta l’acqua.

Lavorate la pasta finché sarà liscia ed omogeneo. Coprite il vostro panetto e fatelo riposare per una mezz’oretta.

Occhio a rispettare questo passaggio altrimenti la pasta non si stende per bene!

Successivamente, stendete la pasta e ritagliate con la rotella dentata tanti quadrati di 5 cm circa, al centro di questi ponete un cucchiaio di ripieno e richiudetelo sovrapponendo un altro strato di sfoglia.

Sigillate i lembi e rifilateli per bene o con la rotella dentata oppure con una forchetta (Vd. foto).

Cuocete i ravioli in acqua bollente salata e scolateli quando iniziano a salire in superficie; dopodiché conditeli con la salsa che avete preparato precedentemente.

BUON PRANZO!

NOTA: una variante è l’aggiunta del macinato nel ripieno e un condimento a base di sugo di salsiccia.

CURIOSITÀ

La ricetta è antica e si tramanda di generazione in generazione, subendo modifiche a seconda del luogo di provenienza. Il termine “CAUZUN” deriva da una parola dialettale lucana che significa “pantaloni”; proprio perché il ripieno è racchiuso tra due lembi.

http://www.cuorebasilicata.it/wp-content/uploads/2018/11/loghi-fondo-cuorebasilicata.png
Iscriviti alla Newsletter

Per rimanere informato sulle iniziative di CuoreBasilicata iscriviti alla newsletter

Patrocinio Comune di Calvello

Stemma comune di Calvello

Patrocinio Comune di Marsico Nuovo

Stemma comune di Marsico Nuovo

Patrocinio Comune di Marsicovetere

Stemma comune di Marsicovetere

Patrocinio Comune di Moliterno

Stemma comune di Moliterno

Patrocinio Comune di Montemurro

Stemma comune di Montemurro

Patrocinio Comune di Paterno

Stemma comune di Paterno

Patrocinio Comune di Spinoso

Stemma comune di Spinoso

Patrocinio Comune di Tramutola

Stemma comune di Tramutola

Seguici sui Social Networks

Close

Ravioli con la ricotta "I Cauzun"

[contact-form-7 404 "Not Found"]
[contact-form-7 404 "Not Found"]
X